Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Un aiuto a gas e idroelettrico grazie al mix di idrogeno e CO2
20/10/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Il futuro sarà caratterizzato da un intenso uso delle fonti rinnovabili ma questa rete è molto instabile poiché non si riesce a prevedere quanta energia sia ottenibile a causa dell’intermittenza e non programmabilità delle fonti stesse (sole, vento, acqua). Altre fonti pertanto vanno a compensare l’energia non prodotta come riserva (idroelettrico o gas naturale) e questo ha un costo elevato che incide sul prezzo complessivo dell’energia per il Paese. In tale situazione, nuove soluzioni che garantiscono la continuità della produzione di distribuzione dell’energia rappresentano un back up a supporto della rete elettrica. Dal 2012 i laboratori di Enea Casaccia di Roma lavorano allo sviluppo di turbine a gas innovative per una nuova generazione di centrali alimentate da fonti fossili e concepite per essere di supporto alle fonti rinnovabili.

Fonte: Corriere delle Sera – Corriere Innovazione – Barbara Gasperini. (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Claudio Descalzi (ceo Eni): “ A Ravenna il più grande hub della C02 al mondo”

Descalzi spiega come l’emergenza del coronavirus abbia imposto un’accelerazione sulla trasformazione energetica: “dobbiamo definitivamente allontanarci dalla volatilità delle fluttuazione del prezzo del petrolio che ci sta bloccan
[leggi tutto…]

Nell’Oil&Gas l’imperativo è cambiare pelle

Non ci sono soltanto le società americane dello shale oil ad accusare il colpo della crisi, basti pensare alle svalutazioni anticipate da BP, che potrebbero raggiungere 19,5 miliardi nel secondo trimestre
[leggi tutto…]

Energia, Patuanelli e Confindustria <<Avanti investimenti e taglio costi>>

Un impulso alla transizione energetica. Con il via libera da parte del Governo a misure che potranno ridurre il nostro gap di costi nei confronti degli altri paesi, a cominciare dai settori gasivori.
[leggi tutto…]