Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Aie: “Usa leader globali nel petrolio e nel gas”
15/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

Grazie allo shale oil gli Stati Uniti sono avviati a battere ogni record, secondo l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie), sviluppando la produzione di idrocarburi a un ritmo che non ha precedenti nella storia di nessun Paese. Washington ormai è a un passo dal raggiungere il sogno dell’indipendenza energetica. Le esportazioni di greggio, liberalizzate appena due anni fa, di recente si sono spinte oltre 2mbg. L’Aie prevede che tra circa dieci anni supereranno le importazioni, restituendo agli Stati Uniti lo status di esportatori netti che hanno perduto dal 1953. Il gas – e in particolare il Gnl – può sperare in una crescita dei consumi ancora più robusta, tanto da diventare il secondo combustibile nel mix di fonti di energia primaria entro il 2040.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]