Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Per l’Aie necessari cinque anni per vedere il petrolio a 80$
10/11/2015 - Pubblicato in news internazionali

Resta il fatto che mai negli ultimi tre decenni si erano verificati due anni di calo consecutivo. Questo significa che agli esempi citati di blocco degli investimenti di Shell in Alaska se ne aggiungeranno molti  altri di altre imprese. Si tratta comunque di una fuga a tempo, destinata a finire non appena il mercato ritroverà equilibrio sulla spinta anche di nuovi players. Il più evidente, anche perché lungamente atteso, è l’India, che “si sta muovendo verso il centro dello scenario energetico globale”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]