Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Addio carbone, conto alla rovescia
01/10/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il mercato dei crediti di carbonio europei, l’Ets (Emission Trading Scheme), si è riscattato dopo anni di calma piatta, anticipando gli effetti dell’avvio della riforma varata dal Parlamento europeo, con l’obiettivo di ripristinare il corretto funzionamento del sistema, per premiare le fonti più pulite e rendere meno competitivi i combustibili fossili, a partire dal carbone che produce le emissioni più elevate. Dal primo gennaio 2019, infatti entrerà in vigore a pieno regime il meccanismo della Market Stability Reserve, che ogni anno ritirerà dal mercato il 24% dei crediti di carboni inutilizzati, dirottandoli nella riserva, in modo da riequilibrare il rapporto tra domanda e offerta.

Fonte: Corriere della Sera, L’Economia – Elena Comelli (pag. 51)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]