Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Acer lancia consultazione su futuro del gas e regolazione
24/07/2019 - Pubblicato in news internazionali

L'Agenzia europea dei regolatori dell'energia, Acer, ha lanciato oggi una consultazione pubblica per l'identificazione di possibili azioni e proposte normative per il settore energetico europeo, e in particolare quello del gas, oltre il 2025. La consultazione, informa una nota di sintesi di Acer, esplora temi di policy legati al disegno di mercato e misure regolatorie mirate, partendo dalla considerazione che la transizione energetica e le politiche di decarbonizzazione che portano alla sostituzione del gas naturale con altri vettori - a cominciare dall'elettrificazione - possono avere conseguenze per i consumatori che attualmente usano il gas di cui è necessario tenere conto. Il contesto in cui il documento si inserisce, si legge nell'introduzione, "include una crescente elettrificazione delle attività economiche e un'estensiva decarbonizzazione del settore energetico, che porteranno a una riduzione nell'uso del gas naturale (e di altri combustibili fossili) ma con una sostanziale incertezza sul percorso temporale di tali riduzioni e sulla misura in cui le diverse tecnologie alternative verranno adottate". "In molte aree - prosegue Acer - è probabile che il gas naturale continuerà a essere un vettore energetico chiave negli anni 2020 e potenzialmente oltre. Offre servizi essenziali per i consumatori come il riscaldamento, serve da materia prima nell'industria, è utilizzato nei trasporti e in diversi processi industriali per generare calore e viene convertito in altri prodotti energetici, come l'elettricità". La sostituzione del gas, rileva ancora Acer, "potrà avere conseguenze economiche (e di comfort) per i consumatori domestici, come pure per altri che attualmente lo usano per alcuni dei propri bisogni energetici. In particolare - rileva ancora l'Agenzia - consumatori domestici e business potrebbero assistere a un aumento delle proprie bollette, considerato il differenziale tra prezzi del gas e dell'elettricità, o di altri prodotti energetici". "E' importante - scrive ancora Acer - assicurare che la transizione si basi su principi economici solidi porti alla selezione delle tecnologie più efficienti per la decarbonizzazione".

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’ok USA a Nord Stream 2. Merkel: mano tesa a Putin

La prima tappa del viaggio europeo del Segretario di Stato americano Anthony Blinken a Berlino potrebbe coincidere con una svolta nei rapporti tra UE e Russia.
[leggi tutto…]

Eni, nuova scoperta nel Mare del Nord

Eni centra un altro traguardo in Norvegia dove ieri ha annunciato una nuova scoperta a olio e gas nel Marte del Nord Meridionale
[leggi tutto…]

Volete le emissioni zero? Triplicate il verde

Gli investimenti nell’energia cresceranno del 10% quest’anno, fino a 1900 miliardi di dollari, recuperando la maggior parte del crollo dell’anno scorso causato dalla pandemia
[leggi tutto…]