Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Accordo sul gasdotto EastMed
04/04/2017 - Pubblicato in news internazionali

Il Mediterraneo sempre più strategico nella mappa energetica dell’Europa e dell’Italia. Ieri da Tel Aviv Italia, Israele, Cipro, Grecia e Unione europea hanno mosso un nuovo passo verso la realizzazione del gasdotto EastMed, un progetto che punta agli approvvigionamenti dei giacimenti di gas offshore relativi ai campi Tamar, Leviathan, Aphrodite e Zohr (Israele, Cipro, Egitto, Libano e Gaza coinvolti). Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e i suoi omologhi israeliano, cipriota e il Commissario Ue dell’Energia, hanno firmato una dichiarazione di impegni sul gasdotto. EastMed è un progetto privato realizzato dalla società Igi Poseidon che rientra nella categoria dei progetti europei di interesse comune e per questo possono beneficiare dei finanziamenti del Cef; il costo dell’opera si aggira attorno ai 6,2 miliardi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Marzio Bartolini (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]