Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Accordo sul gasdotto EastMed
04/04/2017 - Pubblicato in news internazionali

Il Mediterraneo sempre più strategico nella mappa energetica dell’Europa e dell’Italia. Ieri da Tel Aviv Italia, Israele, Cipro, Grecia e Unione europea hanno mosso un nuovo passo verso la realizzazione del gasdotto EastMed, un progetto che punta agli approvvigionamenti dei giacimenti di gas offshore relativi ai campi Tamar, Leviathan, Aphrodite e Zohr (Israele, Cipro, Egitto, Libano e Gaza coinvolti). Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e i suoi omologhi israeliano, cipriota e il Commissario Ue dell’Energia, hanno firmato una dichiarazione di impegni sul gasdotto. EastMed è un progetto privato realizzato dalla società Igi Poseidon che rientra nella categoria dei progetti europei di interesse comune e per questo possono beneficiare dei finanziamenti del Cef; il costo dell’opera si aggira attorno ai 6,2 miliardi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Marzio Bartolini (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]