Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Accise sull'energia salite a 15 miliardi nel semestre
30/08/2016 - Pubblicato in news nazionali

Continua ad aumentare il gettito delle accise derivante dalla vendita di prodotti energetici: nel primo semestre dell'anno sono entrati nelle casse dell'erario circa 15 miliardi di euro, un aumento di un miliardo circa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+6,6%). Rispetto a giugno 2015, le entrate tributarie da accise sull'energia sono aumentate di 138 milioni di euro (+5,5%), per un totale di 2,66 miliardi di euro contro i 2,52 mld di giugno 2015. Nel dettaglio, si è registrato un calo di 10 milioni di euro, pari allo 0,5, del gettito dell'imposta di fabbricazione sugli oli minerali (riclassificata accisa sui prodotti energetici, loro derivati e prodotti analoghi); un aumento di 107 milioni del gettito dell'imposta sull'energia elettrica e addizionali; di 31 milioni dell'imposta di consumo sul gas metano; di 1 milione, pari al 4%, del gettito dell'imposta di consumo sugli oli lubrificanti e sui bitumi di petrolio; di 9 milioni di euro il gettito dell'imposta di fabbricazione sui gas incondensabili (riclassificata accisa e imposta erariale di consumo sui gas incondensabili).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]