Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Accise sull'energia, calo di 1.266 mln di € nei primi 5 mesi
07/07/2015 - Pubblicato in news nazionali

Nei primi cinque dell'anno il gettito delle accise sull'energia è calato. Dai dati mensili sulle entrate tributarie del Dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia e delle Finanze diffusi questa sera (www.finanze.gov.it) emerge per maggio un calo di 177 milioni, leggermente inferiore a quello di 208 milioni registrato nel mese precedente, pari al 54,6%, del gettito dell'imposta di consumo sul gas metano (riclassificata accisa sul gas naturale per combustione), un calo di 35 milioni, pari al 18,1%, del gettito dell'imposta sull'energia elettrica e addizionali e un calo di 1 milione, pari al 3,8%, dell'imposta di consumo sugli oli lubrificanti e sui bitumi di petrolio. Dal calo si salvano solo il gettito dell'imposta di fabbricazione sugli oli minerali (riclassificata accisa sui prodotti energetici, loro derivati e prodotti analoghi) aumentato di 60 milioni di euro, pari al 2,9%, e quello dell'imposta di fabbricazione sui gas incondensabili (riclassificata accisa e imposta erariale di consumo sui gas incondensabili) aumentato di 8 milioni, pari al 22,9%. In totale un calo di 145 milioni di euro, da 2.655 a 2.510 milioni, pari all'5,4%, entrati in meno nella casse dello Stato rispetto all'aprile 2014.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]