Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Accise, dall'energia 31,5 miliardi di € nel 2015
09/03/2016 - Pubblicato in fiscalita,news nazionali

calo di 472 milioni, pari al 16,2%, del gettito dell'imposta sull'energia elettrica e addizionali; calo di 1.602 milioni, pari al 35,9%, del gettito dell'imposta di consumo sul gas metano (riclassificata accisa sul gas naturale per combustione); calo di 50 milioni, pari al 14,2%, del gettito dell'imposta di consumo sugli oli lubrificanti e sui bitumi di petrolio; aumento di 23 milioni, pari al 4,1%, del gettito dell'imposta di fabbricazione sui gas incondensabili (riclassificata accisa e imposta erariale di consumo sui gas incondensabili). In totale un calo di 2.258 milioni di euro, da 33.856 a 31.598 milioni, pari al 6,7%, entrati in meno nella casse dello Stato nel 2014 grazie all'energia, nonostante la leggera ripresa dei consumi. Di cui circa 25,4 miliardi, pari all'80% del totale, dagli oli minerali. E' quanto si evince dai dati sulle entrate tributarie nei 12 mesi del 2015 pubblicati dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia e delle Finanze.

(Fonte: Staffetta Quotidiana)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]